Strategia Digitale, Consulenza e Progetti Web, eCommerce, SEO, Social Media

SEO Link Building: Ottenere link solo da siti autorevoli

667

Perchè nel SEO moderno è necessario ottenere link solo da siti autorevoli? Come svolgere professionalmente azioni di Link Building?

Come operare attraverso tecniche SEO per ottenere da Google Penguin valutazioni positive sul proprio sito? Quali sono i principi fondamentali del Link Building (e anche qualche sorpresa nascosta) da applicare tutti i giorni nella tua comunicazione digitale e fare comparire il tuo sito al primo posto su Google sulle ricerche di tuo interesse?

Ecco la prima di dieci semplici azioni di Link Building fortemente consigliate che sposano perfettamente i principi di Google Penguin e che vi consentiranno di ottenere link di alta qualità e di posizionare molto meglio il vostro sito sui motori di ricerca. Ho riassunto in un post apposito l’elenco di tutte le 10 azioni di Link Building premiate da Google Penguin.

1. Ottenere link solo da siti autorevoli

Come accennato nel post sopra citato, e come illustrato nello specifico in questo articolo, è necessario presentare il proprio sito all’indicizzazione di Google Penguin come dotato solo di link autorevoli, senza link scadenti. Operativamente, vanno quindi svolte le seguenti attività.

a. Esamina quali link il tuo sito ha ottenuto.

Puoi svolgere questa operazione accedendo a Google Search Console, configurandolo ad analizzare il tuo sito, e ottenendo l’elenco dei link verso il tuo sito. Inoltre, puoi confermare questa informazione operando con strumenti SEO come Semrush (anche nella versione gratuita), che, tra le altre informazioni, fornisce questo medesimo tipo di analisi.

b. Valuta la qualità dei siti da cui hai ottenuto i link.

Per quanto strano ti possa sembrare, fai in modo che scompaiano i link da siti poco autorevoli verso le tue pagine. Falli cancellare. Rinuncia a link da siti di basso profilo. Soprattutto, fai eliminare i link verso le tue pagine da siti di dubbia reputazione, che svolgono pratiche penalizzate da Google.

Per capire quali siti sono da considerare di bassa reputazione o meno, rivolgiti ad un consulente SEO, che potrà rilevare se nel sito sono presenti pratiche scorrette che lo rendono soggetto a penalizzazione e che di conseguenza penalizzano anche i siti da esso linkati. Se non riesci a far eliminare link da siti di bassa qualità, opera con Google Search Console per indicare direttamente a Google quali link verso il tuo sito escludere nell’indicizzazione del tuo sito.

c. Fissa un insieme base di interlocutori autorevoli da contattare

Dopo che ti sei dato una Link Strategy, e quindi hai deciso anche approssimativamente che profilo ha il tuo interlocutore ideale, di cosa si occupa, come contattarlo, cosa chiedergli e come convincerlo a mettere un link verso il tuo sito, è necessario fissare un insieme base di interlocutori da cui partire e dai quali iniziare il Link Building. Ma devono essere interlocutori autorevoli.

Come riconoscere interlocutori autorevoli

Come assicurarsi dell’autorevolezza di un interlocutore e della qualità del suo sito? L’autorevolezza del sito è spesso correlata al traffico che genera. Controlla con Alexa e SemRush il “ranking” di traffico del sito come indicatore grossolano. A questa informazione abbina il numero di link inbound che il sito possiede (l’informazione disponibile sempre con SemRush).

Successivamente, contatta l’interlocutore tramite i canali previsti: per email, su Facebook, Linkedin, Twitter. E formula la tua proposta con chiarezza e trasparenza. Naturalmente, la tua proposta di link verso il tuo sito troverà maggiore facilità se è ben motivata e focalizzata.

Link Strategy: contattare l’interlocutore e proporre un link

Supponiamo che il tuo sito si occupi del turismo in una specifica valle della Toscana. E supponiamo che tu abbia verificato che il sito ufficiale della Regione Toscana (o della Provincia, o del Touring Club Italiano, o di una serie di resort della zona, o un qualsiasi altro operatore autorevole sul turismo) non disponga delle informazioni che invece tu fornisci in maniera puntuale, aggiornata e non facilmente individuabile altrove; in questo contesto, chiedere un link verso il tuo sito è interessante e migliorativa per l’offerta informativa del tuo interlocutore. E mettere un link al tuo sito sarà un’ottima occasione per il tuo interlocutore.

Assieme alla tua proposta fornisci un kit completo per il link: immagini/logo in vari formati, testo di anchor text consigliato, codice html già pronto per il link, testi di descrizione di due o tre lunghezze diverse, disponibilità a scrivere un brano appositamente.

Link Strategy: Guest Post

Una tattica differente potrebbe essere quella di proporre un Guest Post, ovvro tu scrivi un post che verrà pubblicato su un blog altrui, e l’interlocutore scriverà un post che tu pubblicherai sul tuo blog. Ciascuno collocherà all’interno del proprio post gli opportuni link verso le pagine interne del proprio sito, e ambedue gli interlocutori ne godranno i vantaggi.

Link Strategy: tappare Broken Link

Una ulteriore tattica potrebbe essere quella di cercare e risolvere problemi altrui, nello specifico i broken link. Fissato un sito autorevole che tratta un tema a te affine, vai a caccia di suoi eventuali link sbagliati, ovvero link del sito altrui a pagine che non ci sono più, o link errati sul sito altrui. Una volta individuati dei broken link in un sito autorevole, individua (o crea appositamente) una pagina sul tuo sito che risolve il broken link con un buon contenuto.

Contatta successivamente l’autore, segnala il broken link sul suo sito, e segnalagli che tu hai un contenuto che sarebbe perfetto per “riparare” il broken link, e che non ha altro da fare se non aggiornare il link rotto, correggendolo verso la pagina del tuo sito. La tua segnalazione risulterà gradita, tempestiva e utile, e il link verrà messo senza troppi problemi.

Altre azioni di Link Building

Altri suggerimenti sul Link Building verranno illustrati ed esaminati in dettaglio. Seguimi su Linkedin, Facebook, Twitter per seguire le 10 azioni di Link Building premiate da Google Penguin.

Leggi il mio eBook

Scarica gratis e leggi il mio eBook “Strategia Digitale per il tuo Business”

Ottenere link solo da siti autorevoli - SEo - Link Building - Alberto Pozzi


Alberto Pozzi, Web Manager, progetta e sviluppa soluzioni web e progetti digitali per aziende. Si occupa di strategia digitale, web project management, siti responsivi, social media, progetti SEO, eCommerce, content management.