Strategia Digitale, Consulenza e Progetti Web, eCommerce, SEO, Social Media

Web agency Monza per sviluppo sito web: come sceglierla

I punti più importanti a cui fare attenzione quando devi affidare la realizzazione del tuo sito web – come distinguere subito la migliore web agency a Monza e altrove
147

Web agency Monza per sviluppare sito web: come scegliere

Se hai necessità di scegliere una web agency a Monza (così come in qualsiasi altro luogo, ma oggi mi concentro su Monza), è perché hai bisogno della realizzazione di un sito web, di un e-commerce, di rinnovare il tuo sito. Nella gran parte dei casi, quando hai necessità di realizzare un sito web e quindi di scegliere una web agency a Monza, hai anche necessità di altri servizi specifici per il web, come la creazione e la scrittura di contenuti, descrizioni, articoli, post, notizie. E molto altro.

Contattami per la realizzazione di un sito web »

Quando sviluppi un sito web con una web agency a Monza, i contenuti della tua comunicazione digitale sono ciò che agli occhi degli utenti renderà interessante il profilo della tua azienda, della tua iniziativa, del tuo studio, del tuo progetto di business. Scrivere i contenuti del tuo sito in forma ottimizzata per il web è importantissimo. Fa una enorme differenza. Come tra il giorno e la notte. È ciò che rende bello e interessante il tuo sito, e che convince un possibile cliente a contattarti. Se devi scegliere una web agency a Monza per realizzare un sito web, approfondisci bene come verranno scritti i contenuti e chi se ne occupa.

Realizzare un sito web: non solo tecnologia e contenuti

Ma realizzare un sito web non è solo tecnologia e contenuti. Se devi sviluppare un sito web e vuoi rivolgerti ad una web agency a Monza, oltre al sito e ai contenuti avrai anche necessità di una serie di attività fortemente specialistiche dalla tua web agency a Monza. Per esempio necessiterai di attività SEO. Inoltre, dopo l’avvio del sito ci saranno diverse attività specialistiche che dovrebbero essere realizzate dalla web agency a Monza per fare fruttare il lavoro della realizzazione del tuo sito web e della tua comunicazione digitale. Come per esempio la conduzione professionale dei canali social media.

Contattami per la realizzazione di un sito web »

È decisivo, quindi, pensare alla comunicazione digitale della tua azienda secondo un modello più evoluto rispetto al semplice “faccio il sito e ho finito”, che tante web agency a Monza propongono quando devi realizzare un sito web. È opportuno cioè pensare alla comunicazione digitale della tua azienda come ad un ecosistema di varie attività che si influenzano e si nutrono a vicenda, regolate da una strategia digitale, e che producono contenuti in vari contenitori / canali. Per approfondire, scarica gratis e leggi il mio ebook “Strategia digitale per il tuo Business

Allora, come fare per scegliere correttamente il tuo partner per sviluppare il sito web e per la comunicazione digitale, ovvero la web agency a Monza più adatta? Ci sono alcuni sintomi che ti racconto di seguito, che dovrebbero farti suonare un campanello d’allarme, indicandoti che forse è il caso di scartare chi hai davanti e rivolgersi altrove.

Coordinare le attività

Sembra incredibile, ma in una web agency a Monza frequentemente è carente il coordinamento, il digital project management, durante la realizzazione del sito. In generale, pur essendo una web agency teoricamente formata da più specialisti, in una web agency a Monza ogni specialista svolge solo il proprio “pezzettino”; altrettanto spesso, per ragioni di costi, non vi è un project manager a coordinare le attività, soprattutto sui progetti più piccoli, cioè il tuo.

Come riconoscere una mancanza di coordinamento nelle attività in una web agency? L’effetto che vedrai trattando con una web agency a Monza senza coordinamento sarà quello di:

  • doverti confrontare nel tempo con interlocutori diversi e non avere un interlocutore unico
  • trovarti a decidere su argomenti tecnici che non conosci
  • trovarti a discutere con interlocutori che usano un vocabolario a te incomprensibile
  • non disporre di un piano dei tempi di realizzazione, o vederlo disatteso già alla prima scadenza
  • non ricevere mai delle mail di avanzamento lavori
  • scoprire che per qualche ragione i lavori sono fermi in attesa di qualcosa, e nessuno te l’ha detto
  • vedere applicate soluzioni bizzarre e non standard sul tuo sito, o lontani dalla tua immagine aziendale

La mancanza di un coordinamento è una delle cause più frequenti per l’insuccesso di un progetto di comunicazione digitale. Mancando qualcuno che si assicura che tutti abbiano capito cosa fare e cosa esprimere, sicuramente ciò che ne viene fuori sarà molto lontano dalle intenzioni iniziali. Cioè lontano dal tuo progetto di business.

“I contenuti me li dai tu”

Se molti dei sintomi di una discutibile gestione di una web agency a Monza sono rilevabili solo durante il lavoro di realizzazione sito web, e quindi a commessa già avviata, ci sono invece alcuni sintomi che possono essere rilevati già in fase di primo incontro e definizione del lavoro. Può capitare ad esempio che una web agency a Monza ti specifichi in fase di offerta che “i contenuti, i testi, le immagini, vengono forniti dal Cliente”. Oppure, anche che “Le traduzioni in lingua inglese sono a carico del Cliente”.

Si tratta di un grosso errore. Non c’è nulla di più errato in un progetto di comunicazione digitale che “riciclare” contenuti già esistenti o contenuti prodotti per altri mezzi (tipicamente i contenuti della “brochure aziendale”). È invece necessario partire dal principio che web, social media, email, immagini e video digitali sono mezzi di comunicazione con proprie regole, che sono radicalmente diverse da quelle usate p.es. per allestire brochure o presentazioni distribuite su carta.

Scrivere per il web

Ma perché scrivere per il web è diverso da scrivere per una brochure? Scrivere per il web e in generale per il digitale richiede di utilizzare soluzioni, tecniche e accorgimenti radicalmente diversi da quelli usati per altri mezzi di comunicazione. È diverso perché nel digitale si suppone che vi sia una interazione diretta con l’utente.

Una web agency a Monza che collabora con te per sviluppare il tuo sito web non può disinteressarsi di come sono scritti i tuoi contenuti, e deve quantomeno rivederli, riadattarli, se non totalmente ripensarli e riscriverli. Usare i testi “forniti dal Cliente” significa non occuparsi del vero senso dell’azione, disinteressarsi completamente del successo complessivo del progetto di comunicazione. Significa prendere le distanze dalle tue intenzioni più importanti.

Contattami per la realizzazione di un sito web »

Perché questo può accadere in una web agency a Monza? Perchè la produzione e scrittura dei contenuti è un’attività che richiede un bagaglio di istruzione, preparazione, esperienza che molto spesso è lontano dal tradizionale bagaglio di chi popola una web agency a Monza, ovvero grafici, htmlisti, sviluppatori, sistemisti.

Chi scrive e produce contenuti di solito non trova molto spazio negli equilibri di una web agency. Semplicemente, molto spesso in una Web agency a Monza non ci sono specialisti che sappiano scrivere e comunicare professionalmente. Perciò, se la premessa di una web agency a Monza è ” riutilizzare i contenuti che già ci sono” oppure “i contenuti li fornisce il cliente”, allora ti conviene ringraziare e salutare.

“QUANTI SOLDI HAI?”

Una web agency a Monza ha necessità di produrre ricavi. A qualsiasi costo. Ha consistenti costi fissi di sede e agenzia. E quindi anche se la web agency a Monza è molto brava, pur di “ottenere il lavoro” il suo commerciale sarà propenso anche a ridurre il valore della commessa, pur di accomodare le richieste di un cliente e ottenere il lavoro.

Contattami per la realizzazione di un sito web »

La domanda chiave del commerciale di una web agency a Monza che rivela questo problema è “Quanti soldi hai?” o, più professionalmente, “Qual è il tuo budget per la realizzazione del sito web?” E se il cliente dichiara di avere a disposizione un budget molto ridotto, supponiamo i “classici” 500€, la web agency a Monza, piuttosto che dire di no, calibrerà le proprie attività in modo da erogare poche energie, forse nulla, e guadagnare comunque tanto.

Intendiamoci, il problema non è la domanda “Quanto soldi hai?” da parte della web agency a Monza (che faccio spesso anch’io), ma è ciò che succede dopo. Se il budget a disposizione del mio cliente è fortemente ridotto, io, p.es. cerco di spiegare (se non l’ho già fatto prima) che per avere benefici dalla comunicazione digitale è necessario un minimo di investimento iniziale, sotto il quale non puoi godere di benefici, e quindi se si dispone di pochi soldi conviene comprarsi dei libri e formarsi meglio.

Se invece una web agency a Monza risponde che non c’è problema, e accetta di realizzare un compito a budget molto ridotto, molto probabilmente manterrà intatti i propri margini, e svolgerà un lavoro senza prospettive di successo.

“MI HAI DETTO TU DI FARE COSI'”

Un’altra frase estremamente significativa e sintomatica di una pessima gestione nella web agency a Monza è “Mi hai detto tu di fare così”, oppure “è il cliente che lo vuole così”. Spesso le web agency di Monza mirano primariamente a soddisfare le esigenze del cliente, con l’obiettivo di chiudere il prima possibile il progetto per fatturare.

Supponiamo che il cliente desideri un’iniziativa, un sito web o una pagina progettata e fatta in maniera bizzarra e che non funzionerà mai dal punto di vista della comunicazione. In questo caso, piuttosto che produrre lo sforzo consulenziale di spiegare perché la pagina non va bene, la web agency a Monza accetterà di buon grado la realizzazione di una soluzione poco efficace, segnandosi che “ha detto il cliente di fare così” in caso di insuccesso.

Deve essere molto chiaro, invece, che la comunicazione digitale ha proprie leggi e proprie regole. La web agency è tenuta a conoscerle, il cliente di una web agency invece no. Pertanto, una web agency a Monza che accontenta e “interroga” il cliente sui temi tecnici anziché risolverli al proprio interno, e considera “sacre e inviolabili” le sue risposte, non sta facendo bene il proprio lavoro. Anzi, sta derogando proprio sul valore che dovrebbe erogare, ovvero il valore dell’esperienza e della propria specializzazione.

NEL DIGITALE IL CLIENTE NON HA (QUASI MAI) RAGIONE

Nella realizzazione di un sito web (e in generale nel marketing digitale) “fare così perché il cliente vuole così” è pericolosissimo. Le scelte di grafica, comunicazione, usabilità durante lo sviluppo di un sito web di una web agency a Monza devono essere pertinenza della web agency stessa, non del titolare. Qualora il cliente disponga di un proprio reparto di comunicazione e di una propria immagine coordinata, naturalmente si dovranno seguire le regole del caso, ma una web agency dovrebbe esprimere la propria soluzione mirando a obiettivi di massima efficacia, ovvero pensando agli utenti, e non al gusto personale del titolare.

Contattami per la realizzazione di un sito web »

In questo senso, nel digitale non vale il detto “il cliente ha sempre ragione”. Vale invece “i numeri hanno sempre ragione“. E allora collaudate in piccolo un’iniziativa. Misurate l’effetto. Esaminate le statistiche. La comunicazione digitale permette di misurare tutto con estrema facilità, ed è uno dei fattori di vantaggio rispetto ad altri tipi di comunicazione e promozione (tv, radio, carta, etc.). Se, dopo un’analisi, le statistiche bocciano un’iniziativa, allora l’idea sperimentata non era una buona idea, e va accantonata e ripensata. Se le statistiche promuovono l’iniziativa, allora l’idea sperimentata è una buona idea, la si può espandere in scala più grande, e può funzionare. Insomma, “Think big, start small, grow fast”.

E DOPO?

Spesso, dopo avere progettato, realizzato e pubblicato il sito nuovo, gli specialisti della web agency a Monza è come se scomparissero. Ma il cliente ha a propria disposizione un sistema di gestione e popolamento del sito? È stata prevista una sessione di formazione al cliente per formarlo all’aggiornamento del sito? E, più in generale, è stata fissata una strategia di comunicazione digitale, quali obiettivi perseguire, quali social media gestire, scrivendo che cosa, se, come e quando inviare email commerciali dirette (DEM)? Che posizionamento si è raggiunto su Google dopo la pubblicazione? Insomma, sono stati fissati, misurati, esaminati gli elementi per mettere a frutto quanto è stato prodotto con il sito? Oppure, dopo il sito web, è finita lì?

Nella maggior parte dei casi, la web agency a Monza tende a chiudere il rapporto con il cliente una volta sviluppata la parte più “meccanica”, tecnologica e a basso valore aggiunto (lo “sviluppo di un sito web”, appunto). Per quanto riguarda invece gli aspetti di strategia, di formazione, tutoring, coaching, di guida a procedere nell’uso del digitale, questi vengono spesso tralasciati dalle web agency a Monza.

Rivolgiti a figure consulenziali

Perché tralasciare la parte più utile e di valore? La ragione per cui ciò accade è perché per svolgere operazioni del genere è necessario disporre di figure di esperienza, ben formate, con un approccio consulenziale; in una web agency a Monza, invece, come dicevamo, il personale deve costare poco per le ragioni di cui sopra. E figure consulenziali che possano guidare diverse tipologie di clienti con diverse esigenze sono molto rare, e altrettanto raramente vengono spese per imprenditori e progetti di piccole dimensioni. Eppure, spesso è proprio ciò che cercano i titolari e gli imprenditori.

Contattami per la realizzazione di un sito web »


Alberto Pozzi, Web Manager, progetta e sviluppa soluzioni web e progetti digitali per aziende. Si occupa di strategia digitale, web project management, siti responsivi, social media, progetti SEO, eCommerce, content management.