Strategia Digitale, Consulenza e Progetti Web, eCommerce, SEO, Social Media

SEO Link Building: perchè funzionano meglio link semplici nel corpo del testo

Perchè nel SEO, quando vuoi migliorare il tuo Link Building, i link semplici nel corpo del testo funzionano meglio? Come migliorare il ranking del proprio sito?
503

SEO Link building - perchè funzionano meglio link semplici nel corpo del testo - Alberto Pozzi Web Manager

Perchè nel SEO, quando vuoi migliorare il tuo Link Building, i link semplici nel corpo del testo funzionano meglio? Più in generale, come svolgere professionalmente azioni di Link Building?

Come operare attraverso tecniche SEO per ottenere da Google Penguin valutazioni positive sul proprio sito? Quali sono i principi fondamentali del Link Building (e anche qualche sorpresa nascosta) da applicare tutti i giorni nella tua comunicazione digitale e fare comparire il tuo sito al primo posto su Google sulle ricerche di tuo interesse?

Ecco l’ottava di dieci semplici azioni di Link Building fortemente consigliate, che sposano perfettamente i principi di Google Penguin e che vi consentiranno di ottenere link di alta qualità e di posizionare molto meglio il vostro sito sui motori di ricerca. Ho riassunto in un post apposito l’elenco di tutte le 10 azioni di Link Building premiate da Google Penguin.

Un link è più efficace se collocato nel posto giusto

Fare link building significa cercare di ottenere link da luoghi digitali esterni verso le pagine del proprio sito. Ma non tutti i link che otterrete saranno uguali e avranno lo stesso peso. Uno dei fattori che rende pù efficace il link verso il vostro sito è il luogo della pagina in cui il link stesso è collocato.

Google Penguin è la parte di algoritmo che viene oggi utilizzata da Google nell’indicizzazione e che ha lo scopo di rilevare possibili forzature nella collocazione di link verso il tuo sito. In altri termini, Google Penguin studia in maniera approfondita, e inedita finora, se il link che ti sei guadagnato da un altro sito è davvero un link spontaneo e naturale o se è stato collocato in maniera artificiosa o strumentale.

Sotto questo punto di vista, Google Penguin premia i link che vengono collocati nella maniera più semplice e immediata possibile, nel luogo più naturale possibile, ovvero link HTML testuali semplici collocati all’interno del corpo principale della pagina.

Meglio link testuali semplici, perchè?

Per esempio, nel caso presentato qui sotto, il testo blu indica un esempio di link in un testo; si tratta del caso di link più semplice, tradizionale e familiare possibile. Il normale link in blu sottolineato all’interno del testo che si sta leggendo.

esempio anchor text - link building

Come mai questo è il tipo di link che Google Penguin predilige? Perchè appunto si tratta del tipo di link più naturale e immediato che chi scrive una pagina web può pensare. Se chi ha scritto la pagina Web ha trovato interessante una pagina del tuo sito, al punto da decidere di includere un link, la cosa più normale, naturale e immediata che può succedere è di inserire un semplice link testuale HTML verso la tua pagina.

Già inserire una immagine-banner con un link verso la tua pagina, per esempio, sarebbe un’operazione che Google Penguin riterrebbe sospettosa; oppure inserire un link controllato da codice javascript o altro, oppure inserire qualsiasi altro elemento html più complesso. Google Penguin premia invece le tipologie di link più semplici e immediate che esistano: i link testuali in HTML semplice, proprio perchè sono li tipo di link più semplice e immediato (e meno enfatizzabile).

Meglio link all’interno del corpo principale della pagina

Anche il luogo della pagina in cui si trova il link è importante. E anche in questo caso viene premiato il luogo più semplice e immediato, cioè il corpo principale del contenuto (body text) della pagina. I link che vengono espressi nel contesto del body text sono infatti valutati da Google Penguin con molto valore.

Includere un link ad un sito all’interno del testo principale di una pagina è una circostanza molto interessante per Google Penguin. E’ molto più probabile che un link collocato all’interno del testo sia un link che effettivamente miri ad approfondire un tema specifico. A questo proposito, è importante ricordare che è importantissimo il testo con il quale si indica il link (anchor text) .

Invece, quei link nel footer o in colonna destra…

Di contro, quanto espresso ha una conseguenza: tutti i link collocati nell’header e nel footer delle pagine, in colonna destra, in colonna sinistra, insomma in quelle zone che spesso vengono deputate a link solamente “perchè ci devono essere” e basta, guadagnano molta meno importanza di un semplice link nel testo.

Pensiamo a link obbligatori agli sponsor, ai “banner fissi”,  a link alle varie branche aziendali, a link di credits, a link a soggetti che vengono citati solo per questioni di dovere, alleanza o gratitudine più o meno obbligatoria. Tutti questi link tendono a essere pressochè annullati nel loro valore se collocati in footer o in colonna destra o sinistra.

Se un link verso un sito esterno è collocato in tutte le pagine del sito, oppure è fisso in colonna destra, oppure nel footer, allora non può essere un link specifico, su un tema ristretto; invece, un link espresso unicamente in un luogo o due, all’interno del testo principale, è invece molto probabilmente un collegamento ad un contenuto specifico, approfondito, degno di nota, ristretto ad un tema ben delimitato, magari quello trattato in pagina, che è la circostanza che Google Penguin premia in massima misura.

Pertanto, quando operate azioni di Link Building, specificate chiaramente che un eventuale link al vostro sito venga collocato all’interno del testo principale, e non in footer, oppure a lato, oppure in un banner fisso o in altre zone. E, naturalmente, specificate di rispettare gli altri accorgimenti per migliorare l’efficacia dei link .

Seguimi per avere tutti gli aggiornamenti

Seguimi su Linkedin, Facebook, Twitter per seguire le 10 azioni di Link Building premiate da Google Penguin.

Leggi il mio eBook

Scarica gratis e leggi il mio eBook “Strategia Digitale per il tuo Business

 


Alberto Pozzi, Web Manager, progetta e sviluppa soluzioni web e progetti digitali per aziende. Si occupa di strategia digitale, web project management, siti responsivi, social media, progetti SEO, eCommerce, content management.