Strategia Digitale, Consulenza e Progetti Web, eCommerce, SEO, Social Media

Alberto Pozzi: 30 anni di consulenza

Dal 1988 al 2018 ho svolto un'ininterrotta attività di consulenza e sviluppo di progetti digitali. Oggi si festeggia.
147

Alberto Pozzi - consulente digitale 30 anni

E’ molto semplice. Compio 30 anni di attività.

Esatto, 30 anni di attività. Di lavoro consulenziale. Ad ascoltare, risolvere, progettare e realizzare i sogni dei clienti che hanno scelto me, direttamente, oppure l’azienda per la quale ho lavorato.

Sogni che ho sviluppato in 30 anni di digitale. Progetti digitali fino al 1996, e poi progetti di comunicazione digitale, fino ad oggi. Sembra ieri.

Il primo lavoro? Programmare in C un POS per la carta di credito

Nel 1988 appena terminata l’università di Scienze dell’Informazione, ho svolto la mia prima attività di consulenza. Dovevo programmare in C una macchinetta per le transazioni con la carta di credito, quelle dei negozi.

Da allora, sono seguite mille altre attività, sia come dipendente di Inferentia S.r.l. (ora Fullsix) , sia di Matrix S.p.A , poi confluita in TelecomItalia e Italiaonline. Fino al 2015, che è un anno altrettanto importante, perchè è quando ho deciso di staccarmi del tutto dalle grandi web agency digitali e operare in autonomia, con il mio nome.

Alberto Pozzi - Biglietti da visita Inferentia, Matrix, Italiaonline

Se vuoi, scorri il mio portfolio progetti; ma è solo una piccola parte delle attività che ho svolto, quelle più importanti e interessanti.

Migliaia di ringraziamenti a tutti

Festeggio? sì. Devo migliaia di ringraziamenti a tutte quelle migliaia di persone che ho incontrato e che mi hanno insegnato il valore di quello che faccio. Senza quelle meravigliose persone non avrei imparato nulla, non vivrei del mio lavoro, e non sarei felice di alzarmi presto ogni dannata mattina, così come faccio oggi. E allora ne dimenticherò tantissimi, ma intanto grazie a tutte le persone importanti e meno importanti che ho incontrato, di:

Università di Scienze dell’Informazione di Milano, Inferentia, Matrix, Italiaonline, SALD, Aproweb, Web Taste, AC Consulting, Nadler Larimer & Martinelli – DaSistemi, CISE, Enel, Cottonord, Microsoft, Hewlett-Packard, Fiat, SMAU, Ferrero, Ciba, Sandoz, Novartis, Pirelli, Politecnico di Milano, Sistemi e Impresa – Banca Popolare di Bergamo, Fineco, Beghelli, Sicurweb, Barilla, Pane del Mulino, Number1, Sirti, Tin.it, Telecom Italia, RossoAlice, Governatorato dello Stato delle Città del Vaticano, Juventus F.C., CIO Torino 2006, XX Olimpiadi invernali Torino 2006, IX Paralimpiadi Invernali di Torino 2006, Banca d’Italia, Cnipa, INPS, Agenzia Spaziale Italiana, Provincia di Como, Uncem Toscana, Gruppo Industriale Maccaferri, Tenimenti Angelini, Roma Capitale – IT.net, Libero.it , 1254.it, Accelero Capital – Zooppa, Axa Assicurazioni, Wallapop, RePower, Vibieffe, GoPraga.com, Listone.it, Mobilferro, Mani di Perla, Amanimali.it, Studio Dentistico Dassi, Streetfood42, Università SSML Carlo Bo, Narramor, Silicon Make App, Interior Studio Boveri, DRM Studio, Love Lasagna, Cofit International, GVA Redilco, Gocciole Pavesi, Laudarte, Neo Kisho, NoiMamme.it, e molti, molti ancora che non ricordo più.

Ma non è ora di fermarsi? No. Vedo gente che lo fa già, ma io non ho voglia di fare i conti per la pensione. C’è moltissimo da fare.
E allora, avanti.