Strategia Digitale, Consulenza e Progetti Web, eCommerce, SEO, Social Media

Agosto: 9 idee alternative al “Chiuso per ferie” sui tuoi canali social

Non sai cosa scrivere in agosto su Facebook e sugli altri canali social media della tua azienda? Ecco 9 idee che tengono “aperti” i tuoi canali, rimanendo in sintonia con i tuoi follower
499

Agosto: 9 idee alternative per social media - Alberto Pozzi

Chiudi l’azienda in agosto? e su Facebook metti il cartello “buone vacanze a tutti” e nessuno pubblica più niente fino al 2 settembre? Santo cielo, come sei anni ’60. I social media in agosto impazzano. E tu chiudi. Ripensaci.

Ecco 9 idee che ti aiutano a pensare cosa pubblicare in agosto sui canali social media della tua azienda. Le parole d’ordine sono leggerezza, ironia, sole, luce e, perché no, anche divertimento.

  1. Foto, foto, foto. Pubblica immagini all’esterno, in piena luce, al sole, all’aria aperta. Porta i tuoi prodotti (o i dipendenti) al sole, e fotografali, magari con uno sfondo di cartone ironico, magari con un paesaggio tropicale.
  2. Pubblica immagini ad hoc dei tuoi prodotti, includendo nella foto cappellini, occhiali da sole, sandali, un’aranciata gelata (o una birra, dipende dal tuo target). E inizia a usare hashtag come #summer2018 #neverendingsummer #apertoperferie #chiusoperferie
  3. Se non hai foto dei tuoi prodotti all’esterno, e non fai in tempo a farle, colora le tue immagini con adesivi, sticker, emoji, proprio come si farebbe con una story di Instagram. Oppure vira i colori delle foto, come se fossero in super-luce. Insomma, porta i tuoi prodotti “al sole in vacanza”.
  4. Parla di eventi estivi globali, anche non legati al tuo business. Attiva eventi Facebook per feste, conferenze, letture estive all’aperto.
  5. Parla di eventi locali legati o meno al tuo business: festival, concerti, in cui magari la tua azienda è presente anche solo con un banchetto.
  6. Dai un appuntamento informale ai tuoi follower per una birra (o un centrifugato, dipende dal tuo target) insieme in una località di vacanza, lontano dalla città. Lancia un evento su Facebook, lancia un hashtag come #AcmeParty #AperitivoAcme #AcmeSummerParty . Se funziona, continua. Organizzane due, tre o quattro in sequenza, uno alla settimana. Improvvisa, lancia degli inviti inattesi, a sorpresa, spesso funzionano meglio di quelli preparati due mesi prima. E durante il party, invita tutti a fare, pubblicare e a diffondere foto sui propri canali.

 

  1. Abbraccia una causa benefica, supporta un’iniziativa di beneficenza. In estate, come a natale, fuori dalla consueta routine casa-lavoro-casa, gli utenti sono più disponibili a fare qualcosa di diverso, anche per gli altri.
  2. Alleggerisci. Più leggerezza. Nella pausa estiva tutti desideriamo evitare di parlare di lavoro. E allora prova a fare ciò che dovresti fare tutto il resto dell’anno, cioè parlare di ciò che interessa ai tuoi clienti, senza coinvolgere necessariamente la vendita di un tuo prodotto. Vendi accessori di arredamento di lusso? Parla del lusso, delle isole più esclusive in Sardegna. Parla di un super-orologio subacqueo. Parla di un locale esclusivo. Pubblica una ricetta estiva. Sorprendi il tuo pubblico. Parla di temi più leggeri, che interessano il tuo target, prendendo anche tu una “vacanza” dalla necessità di vendere il tuo prodotto. Non è questo il momento di convertire contatti in clienti; è il momento di mostrare che sei una azienda “umana”, che è piacevole da seguire. Perché poi “a settembre ne riparliamo”.

 

  1. Sei hai una struttura attiva che può supportare l’idea, lancia un concorso. In estate a tutti piace giocare, e la voce di un concorso gira più facilmente, perché la gente si parla di più. Prevedi un regalo ogni settimana. Oppure gioca per il solo gusto di giocare, con semplici quiz come i seguenti:
  • “Caption this”: pubblica una foto buffa o “dietro le quinte”, che magari durante l’anno hai scartato, e chiedi agli utenti di mettere il titolo.
  • “Riempi gli spazi”: twitta o posta frasi come “Il mio posto preferito per le vacanze è ____”, “Il cibo che non può mancare in estate è ________ “, e invita i follower a completare.
  • “Indovina il luogo”: pubblica foto dei tuoi uffici in una specifica città, o dei tuoi dipendenti in vacanza in una città, e chiedi ai follower di indovinare dove si trova.
  • “Anagramma”: Posta il nome anagrammato di un tuo prodotto, persona, etc. e invita gli utenti a indovinare qual è il nome originale

 

Ricordati infine, che gran parte dei tuoi contenuti in agosto e in estate saranno visti e vissuti da smartphone o tablet, mentre i tuoi utenti si stanno godendo il sole; quindi, tieni i tuoi post efficaci, ma pensali brevi poco impegnativi, mordi-e-fuggi.


Alberto Pozzi, Web Manager, progetta e sviluppa soluzioni web e progetti digitali per aziende. Si occupa di strategia digitale, web project management, siti responsivi, social media, progetti SEO, eCommerce, content management. Opera a Monza, Milano e in tutta Italia.